Vanessa Ferrari: una meteora?




Vi ricordate Vanessa Ferrari? La promessa della ginnastica artistica che stupì l’Italia nel 2006 facendo incetta di medaglia ai mondiali Aarhus? Strano destino per la campionessa nata ad Orzinuovi e classe 1990: fino alle Olimpiadi del 2008 era costantemente al centro della cronaca sportiva, per lui si mossero sponsor importanti per la realizzazione di una palestra adatta a gli allenamenti.
Vanessa in questi anni non è ovviamente sparita, o perlomeno, lo è solo dai media che esaltano a dismisura persone e atleti per poi, dopo poco, lanciarli nel dimenticatoio.
A quelle olimpiadi, Vanessa ci arrivò con un noiosissimo problema al tendine che non le permise di esprimere il suo grande talento.
C’erano molte aspettative su di lei e, purtroppo, a causa del problema fisico non furono confermate. Da allora sembra che Vanessa sia finita in un cono scuro, di Lei raramente sentiamo parlare ed allora vediamo cosa ha fatto in questi anni e le prospettive per le Olimpiadi 2012 di Londra.
Dopo Pechino Vanessa ha fatto fatica a recuperare completamente dall’infortunio e, a parte in campo nazionale, non è più riuscita a conquistare medaglie internazionali.
Anche nella squadra azzurra Vanessa sente la concorrenza delle più giovani e, in uno sport come la ginnastica, dove l’età ha un peso determinante sembrerebbe che la carriera di Vanessa sia oramai in fase declinante.
Ci piacerebbe enormemente essere smentiti, noi la attendiamo, comunque, a Londra 2012. Forza Vanessa.





You can leave a response, or trackback from your own site.

2 Responses to “Vanessa Ferrari: una meteora?”

  1. angela scrive:

    grande Admin!vanessa è sempre e comunque la migliore!La Ferlito cresce..ma Vanessa alle olimpiadi ci saprà sicuramente dimostrare ancora una volta che è la numero uno!!!!forza Vane!

  2. cristina gozzi scrive:

    a meno che ancora una volta abbia problemi fisici, non credo che sbaglierà è veramente sempre la migliore e comunque l’unica italiana ad essere campionessa mondiale di ginnastica aritistica, indubbiamente le giovani crescono ma non sono ancora al suo livello se non a quanto sembra la giovane Erika Fasana da tenere a mio avviso bene in evidenza come la Francy DeAgostini. Niente da dire per la bella crescita della Carlotta.
    Forza Vany, forza azzurre tutta l’Italia è con voi!
    in bocca al lupo anche ai maschietti che gareggiano oggi!!

    GAMBA RAGAZZE/I!!!!!!!!!!!!!

Leave a Reply

Powered by WordPress